Dove siamo

Perugia, corso Garibaldi: una strada stretta, in salita, con – a un lato – l’ Università per gli Stranieri e l’Arco Etrusco e – dall’altro – gli edifici trecenteschi, la Porta Sant’Angelo con il suo Tempio paleocristiano e la Torre, sede del Museo delle Mura. Camminando per questa via si respira la storia: epoche passate, antiche, affascinanti
I negozi non sono molto grandi in questa via, anzi sembrano quasi scavati nelle vecchie mura di cinta del “Borgo bello”, su cui gli alti palazzi quasi si adagiano. Al numero civico 26, si trova la sede della casa editrice “Edizioni Era Nuova”: due locali affollati di libri, con un soffitto bellissimo, a botte, con mattoni a vista. Era la sede della storica, famosa “Libreria Lungara”, sempre affollata di studenti stranieri, provenienti da tutte le parti del mondo e arrivati a Perugia per studiare la lingua italiana. La crisi delle piccole librerie indipendenti ha colpito anche lei ma per fortuna non è andata persa quella tradizione di ospitalità e di accoglienza che aveva fatto di quei locali un’Ambasciata della Cultura Italiana in generale e umbra in particolare: la casa editrice “Edizioni Era Nuova”, ne ha continuato la tradizione.